Cantina di Carpi e Sorbara

oltre un secolo di passione

Ascolta. È un canto corale quello che sale dai campi, parte da Sorbara, passa per Poggio Rusco e arriva fino a Valsamoggia.

Siamo noi. Siamo 1.200 viticoltori che si sono uniti in un grande, festoso concerto.
Ognuno di noi ha portato il proprio strumento: un nettare ottenuto dall’energia della terra e dalla sapienza di antiche tradizioni.
Ognuno con il suo timbro, il suo ritmo, il suo colore.

Ciò che ci rende sincroni è la passione per il nostro lavoro e la gioia di arrivarti, attraverso un bicchiere, direttamente al cuore

oltre un secolo di passione

Ascolta. È un canto corale quello che sale dai campi, parte da Sorbara, passa per Poggio Rusco e arriva fino a Valsamoggia.

Siamo noi. Siamo 1.200 viticoltori che si sono uniti in un grande, festoso concerto.
Ognuno di noi ha portato il proprio strumento: un nettare ottenuto dall’energia della terra e dalla sapienza di antiche tradizioni.
Ognuno con il suo timbro, il suo ritmo, il suo colore.

Ciò che ci rende sincroni è la passione per il nostro lavoro e la gioia di arrivarti, attraverso un bicchiere, direttamente al cuore

la nostra Azienda

La Cantina di Carpi e Sorbara è una Cooperativa con 1.200 soci produttori che ha una capacità produttiva di circa 450.000 ettolitri di vino l’anno. Attualmente la Cantina possiede 6 stabilimenti, tra i quali, 5 di pigiatura e 1 di imbottigliamento: Carpi (Mo), Concordia (Mo), Poggio Rusco (Mn), Rio Saliceto (Re), Sorbara (Mo), Bazzano (BO).

La produzione vinicola è incentrata sui Lambruschi: Sorbara, Salamino, Maestri, Marani, Viadanese e sul Pignoletto, ma una parte importante del successo dell’azienda, soprattutto per quello che riguarda il vino sfuso, è legato anche al cosiddetto Vino Rossissimo che si ottiene dalle uve Ancellotta

la nostra Azienda

La Cantina di Carpi e Sorbara è una Cooperativa con 1.200 soci produttori che ha una capacità produttiva di circa 450.000 ettolitri di vino l’anno. Attualmente la Cantina possiede 6 stabilimenti, tra i quali, 5 di pigiatura e 1 di imbottigliamento: Carpi (Mo), Concordia (Mo), Poggio Rusco (Mn), Rio Saliceto (Re), Sorbara (Mo), Bazzano (BO).

La produzione vinicola è incentrata sui Lambruschi: Sorbara, Salamino, Maestri, Marani, Viadanese e sul Pignoletto, ma una parte importante del successo dell’azienda, soprattutto per quello che riguarda il vino sfuso, è legato anche al cosiddetto Vino Rossissimo che si ottiene dalle uve Ancellotta

i numeri

1.200 soci produttori 

2.330 ettari di vigneti

400.000 ettolitri di vino prodotti ogni anno

3.000.000 bottiglie
8 6 Lambruschi DOC, 1 Pignoletto DOC, 1 DOCG Colli Bolognesi

6 stabilimenti di cui 5 di pigiatura e 1 di imbottigliamento: Carpi (Mo), Concordia (Mo), Poggio Rusco (Mn), Rio Saliceto (Re), Sorbara (Mo), Bazzano (BO).

7 Wine shops

i numeri

1.200 soci produttori 

2.330 ettari di vigneti

400.000 ettolitri di vino prodotti ogni anno

3.000.000 bottiglie
8 6 Lambruschi DOC, 1 Pignoletto DOC, 1 DOCG Colli Bolognesi

6 stabilimenti di cui 5 di pigiatura e 1 di imbottigliamento: Carpi (Mo), Concordia (Mo), Poggio Rusco (Mn), Rio Saliceto (Re), Sorbara (Mo), Bazzano (BO).

7 Wine shops

esportazione

Cantina di Sorbara è il brand commerciale per la vendita delle bottiglie, da noi interamente prodotte nel reparto imbottigliamento dello stabilimento di Sorbara.

Nell’anno 2014 sono state prodotte circa 2.350.000 bottiglie, distinte tra diverse Linee/Etichette e destinate a Grande Distribuzione, HORECA, vendita diretta.

La quota relativa all’esportazione ha raggiunto il 20% del nostro fatturato, su paesi come (in ordine di importanza): Messico, Giappone, Usa e Cina.

La vendita del vino sfuso invece è l’asso nella manica della Cantina di Carpi e Sorbara e la quota di esportazione, che riguarda principalmente la Spagna, raggiunge il 10% del nostro fatturato.

esportazione

Cantina di Sorbara è il brand commerciale per la vendita delle bottiglie, da noi interamente prodotte nel reparto imbottigliamento dello stabilimento di Sorbara.

Nell’anno 2014 sono state prodotte circa 2.350.000 bottiglie, distinte tra diverse Linee/Etichette e destinate a Grande Distribuzione, HORECA, vendita diretta.

La quota relativa all’esportazione ha raggiunto il 20% del nostro fatturato, su paesi come (in ordine di importanza): Messico, Giappone, Usa e Cina.

La vendita del vino sfuso invece è l’asso nella manica della Cantina di Carpi e Sorbara e la quota di esportazione, che riguarda principalmente la Spagna, raggiunge il 10% del nostro fatturato.

Gino Friedmann

Un omaggio, un ringraziamento a lui: l’alfiere della cooperazione, l’inventore delle cantine sociali.

Illuminato ed energico modenese di origine ebrea, Gino Friedmann fu, dagli inizi del Novecento in poi, pioniere di soluzioni agronomiche e imprenditore innovatore che contagiò tutto il tessuto sociale della sua provincia, rendendo possibile l’associazione di cooperative fondate su principi mutualistici e liberali.
Insomma, se non ci fosse stato lui non ci saremmo, ora, noi.

Solo il meglio può portare il suo nome. Ecco perché gli dedichiamo un Lambrusco in purezza di sole uve di Lambrusco di Sorbara, con profumo di frutta bianca e fiori. Dal sapore vivace, sapido, asciutto con fondo di lievito. Dal colore rosso rosato, leggermente scarico e dalla spuma fine e persistente.

Un vino secco, diretto, classico nello stile, di una semplicità raffinata, per gente che, come Gino, è schietta e verace. Vero amico, a tavola… e ovunque.