Caratteristiche dei Lambruschi

caratteristichelambruscoI cinque Lambruschi DOP prodotti dalla cantina di Carpi e Sorbara.

– LAMBRUSCO SALAMINO DI SANTA CROCE
– LAMBRUSCO DI SORBARA
– LAMBRUSCO REGGIANO
– LAMBRUSCO MANTOVANO
– LAMBRUSCO GRASPAROSSA DI CASTELVETRO

 

DESCRIZIONE DEI LAMBRUSCHI

LAMBRUSCO SALAMINO DI S.CROCE: colore rosso rubino intenso, con riflessi violacei e spuma evanescente; profumo vinoso intenso, fruttato, fragrante, complesso, che ricorda l’aroma dell’uva. Ha sapore sapido, armonico, di equilibrata acidità, leggermente fruttato. Ben strutturato e pieno di corpo.

LAMBRUSCO SORBARA:  colore rosso rubino chiaro, con spuma leggermente rosea: è il più chiaro delle quattro varietà di Lambruschi DOP nella provincia di Modena. Il profumo è fresco, pronunciato, molto fine, con caratteristica e spiccata nota di violetta, che rappresenta il carattere più tipico e inconfondibile di questo vino. Il sapore è delicato, sapido, armonico, gradevolmente acidulo, leggermente aromatico e fruttato; per l’elevata acidità e di corpo non molto pronunciato è un vino di facile e  piacevolissima beva da consumarsi giovane.

LAMBRUSCO REGGIANO: la sua spuma è vivace ed evanescente, il suo colore rosso rubino, il profumo gradevole, caratteristico, floreale e fruttato; il gusto in cui ben si armonizzano freschezza, fragranza e sapidità, ben esprimono il suo spirito tipicamente frizzante.

LAMBRUSCO MANTOVANO: vino corposo, autentico e rosso scuro di sapore denso. La sua specificità dovuta alla natura argillosa dei terreni strappati, solo in epoche recenti, al dominio del Po.

LAMBRUSCO GRASPAROSSA DI CASTELVETRO: colore rosso rubino intenso, con riflessi violacei e spuma evanescente; profumo vinoso intenso, fruttato, fragrante, complesso, che ricorda l’aroma dell’uva.
Ha sapore sapido, armonico, di equilibrata acidità, leggermente fruttato. Ben strutturato e pieno di corpo.